17/11/17

Panini al latte e pomodoro

Poche cose sono più buone del pane ben fatto. Questi sono panini soffici e profumati, grazie al latte ed al concentrato di pomodoro che contengono. Con un piccolo trucco negli ingredienti, sono buoni anche giorni dopo averli sfornati: basta intiepidirli e recuperano tutta la loro morbidezza! Inoltre hanno molto meno lievito delle ricette che spesso si trovano in rete, che spesso risultano acidi, con un cattivo aroma e difficili da digerire... basta usare la giusta ricetta: questa! :)

Sugli ingredienti, lasciatemi ricordare che di Mutti vi avevo già parlato qui, spiegando perché io adori questa azienda. Ho usato il loro doppio concentrato, per questi panini!


02/11/17

Crespelle agli albumi con zucca

Detesto lo spreco di cibo, poche cose mi fanno più rabbia. Forse solo chi parcheggia, senza averne titolo, sul posteggio per disabili. Forse. E pensare che, sapendoci organizzare, potremmo ridurre di molto gli sprechi alimentari!

Ieri ho fatto la crema pasticcera per un dolce. Quattro tuorli e tutto in proporzione, il che implica quattro albumi da smaltire. Se avanzano i tuorli, mal che vada i miei mici apprezzano... ma gli albumi? Invece delle solite meringhe ho fatto le crespelle che seguono: facilissime e pratiche ma molto saporite grazie all'incontro tra zucca e pancetta! Credevo che 10 (doppia dose) fossero tante ma... sono andate finite in un lampo!



Ingredienti per 5 crespelle:

- 200 ml di latte
- 50 gr di farina 
- 2 albumi
- 350 gr di zucca lessata
- 100 gr di pancetta
- un rametto di rosmarino
- due cucchiai di besciamella classica o light
- sale e pepe


Procedimento:

Per prima cosa prepariamo la pastella delle crespelle. Setacciate la farina e stemperatela nel latte, quindi unite gli albumi. Salate e lasciate riposare in un luogo fresco o in frigo per mezz'ora.

Nell'intanto dedicatevi alla zucca. Potete tagliarla a dadini e saltarla in padella con un filo d'acqua invece di lessarla, immergerla nell'acqua bollente per una 15ina di minuti in grossi pezzi o, come faccio io, tagliarla a dadini e coprirla d'acqua per poi cuocerla 5 minuti in microonde alla massima potenza. L'importante è che non la lessiate troppo, deve restare compatta!

In una padella antiaderente saltate la pancetta a cubetti a fiamma alta. Quando avrà preso colore unite la zucca, il rosmarino tritato al coltello, sale e pepe. Fate andare un paio di minuti, non di più per evitare che la zucca diventi un'unica crema senza consistenza.

Preparate le varie crespelle. Vi serve una padella perfettamente antiaderente e larga. Ungete appena il fondo, attendete che sia perfettamente calda quindi adagiate un mestolo scarso di pastella. Fate distendere subito il composto, ruotando la padella, e cuocete un paio di minuti a fuoco medio. Appena la crespella avrà preso consistenza giratela, magari aiutandovi con una spatolina in silicone, e lasciate sul fuoco ancora un'altro minuto. Ripetete il procedimento fino a finire la pastella.

Farcite ogni crespella con un quinto circa del composto, distribuendolo solo su metà disco. Coprite con la metà non farcita, quindi piegate ancora ottenendo un triangolino paffuto. Colate sulla superficie di ogni crespella della besciamella, senza esagerare, e passate in forno per qualche minuto prima di servire.


Consigli:

Le crespelle di albumi sono molto chiare. Potete sempre unire al composto della curcuma per farle più dorate, ma a me il loro aspetto piace molto.

Al posto della pancetta potete usare anche la salsiccia. La nota grassa della carne di maiale si abbina molto bene alla zucca, vi sconsiglio di eliminarla. Volendo potete però aggiungere del formaggio. Scaglie sottili di ricotta affumicata, ad esempio.

15/10/17

Bigoli al ragù di corte

Il ragù di corte è una ricetta tipica veneta, precisamente padovana. E' un ragù bianco, fatto con la carne dei tre principali animali da cortile (o corte appunto): gallina, anatra e faraona.
Il ragù di corte è un'alternativa veloce e leggera al classico ragù bolognese, ed è ottimo in tutte le stagioni.

Condividi su:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...