20/10/11

Maltagliati alla pizzaiola in brodo

La ricetta ve la scrivo mentre mia suocera, davanti a me, la prepara e me la spiega. L'idea è curiosa, il profumo invitante, la velocità elevatissima. E siccome è molto molto facile oltre tutto, mi pare proprio una ricetta adatta a noi.


Ingredienti:

- 2 uova
- 1/4 di bicchiere di latte
- 2 prese di brodo granulare
- origano q.b.
- un filo d'olio
- brodo di carne
- concentrato di pomodoro
- farina q.b.


Procedimento:

Sbattete le uova senza far incorporare loro aria, aggiungendo il latte, il brodo granulare (che io uso quando possibile al posto del sale) e l'origano. Aggiungete quindi farina fino a far addensare il composto, raggiungendo per capirsi la consistenza della passata di pomodoro.

Scaldate molto bene una padella antiaderente, e cuocetevi sopra uno strato abbastanza sottile di pastella. Dovete formare una specie di crespella, da far cuocere su ambo i lati. Giratela senza paura con le punte delle dita leggermente bagnate, non vi scottate no!

Una volta cotte le crespelle toglietele dal fuoco e lasciatele riposare. Con le dosi che vi ho dato dovreste averne fatte 3.

Al momento della cena, scaldate il brodo ed aggiungetevi una goccia di concentrato di pomodoro. Non appena inizia a bollire tuffateci le crespelle tagliate più o meno a casaccio a quadrettoni (ci chiamano maltagliati proprio perchè non serve precisione!).

La cottura è rapidissima, non appena il brodo riprende il bollore potete servire!

Nessun commento:

Posta un commento

Lasciatemi una traccia del vostro passaggio sotto la ricetta!
Spam, truffe o insulti saranno eliminati, per la tranquillità di tutti. Grazie.

Condividi su:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...