19/05/12

Manzo impanato

Questa ricetta è molto poco estiva ma molto molto molto molto buona. Non so neanche come descivervela, viene la bavetta all'angolo della bocca al solo pensiero. E no, non è come una cotoletta alla milanese con la carne di manzo. E no, non è paragonabile al petto di pollo impanato che mamma ci ha insegnato. E' di più, dovete provarlo per capire.


Ingredienti:

- 3 fettine di fianchetto di manzo
- 2 uova
- farina
- pangrattato
- sale fino Gemma di Mare
- olio per friggere
- 1/2 cucchiaino di paprika dolce
- 1 cucchiaino di prezzemolo


Procedimento:

E' piuttosto semplice. Le fettine di fianchetto dovrebbero essere vendute già piuttosto sottili. Se così non fosse, passatele al batticarne.

Preparate tre piatti: uno con la farina, uno con il pangrattato e uno con le uova. Le uova in particolare sbattetele bene con una forchetta e insaporitele con la paprika dolce ed il prezzemolo.

La panatura perfetta in questo caso è la seguente: passate le fettine nella farina, premendo bene in modo che "assorbano" più farina possibile, quindi lasciatele un minuto a riposare a parte. Io di solito in questo breve lasco di tempo preparo il resto degli ingredienti....

Poi, passate le fettine nell'uovo, quindi una ad una copritele abbondantemente di pangrattato. Di nuovo lasciate le bistecche a riposo, fuori dalle ciotole con gli ingredienti, per un 5 minuti.

Nel frattempo preparate una padella (meglio di ferro) con l'olio da friggere. Lasciatelo scaldare bene. Quando è caldo (si vede provando a tuffarci un pezzetto di panatura, o un cucchiaio di legno) ripassate le fettine nel pangrattato quindi friggetele.

Quando la panatura è ben dorata scolate, passate nella carta assorbente e servite la carne calda. Salate con il sale fino Gemma di Mare appena prima di portare a tavola, la panatura non va salata perchè altrimenti assorbe molto più olio.


Consigli:

Il fianchetto, un taglio particolarmente morbido, è perfetto per questa ricetta. Se non lo trovate, fatevi consigliare dal vostro macellaio. Se non sa, cambiate macellaio come ho fatto io :)

La panatura è particolare, lo so. Ed il tempo di riposo della carne molti di voi lo vedranno come una cosa inutile. Beh non è così, il segreto di una panatura corposa, ben salda sulla carne e senza olio è questo...

Nessun commento:

Posta un commento

Lasciatemi una traccia del vostro passaggio sotto la ricetta!
Spam, truffe o insulti saranno eliminati, per la tranquillità di tutti. Grazie.

Condividi su:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...