11/07/12

Cous cous di verdure

Ho scoperto il cous cous un anno fa, quando per uno stage lavorativo ho vissuto tre mesi a Parigi. Di quel periodo conservo dei ricordi fantastici, incluso quello di una piccola ma carina brasserie poco distante dall'ufficio: "Le Haut Mesnil", a Montrouge in Avenue Verdier. Se volete buttare un occhio con Google Street View, la trovate a metà circa dell'Avenue. Da fuori non è nulla di che, sia chiaro, ma dentro è veramente accogliente e piena di ottimi profumi. Fatto sta che la specialità della casa è proprio il cous cous...

Non ho ancora avuto modo di provare a riprodurre il cous cous di carne di "Le Haut Mesnil", veramente delizioso, ma l'altro giorno mi sono buttata anima e corpo su quello vegetariano (adattissimo alla stagione!). Il risultato lo vedete da voi, peccato che non possiate anche sentirne il delizioso aroma! Ma provate a rifare la mia ricetta, e noterete subito nell'aria un che di arabeggiante...





















Ingredienti per 2 persone:

- 200 gr di cous cous Molino Chiavazza
- 1/4 di cipolla rossa di Tropea
- 1 zucchina
- 2 pomodori
- 1 melanzana
- 1 carota
- 1/2 cucchiaino si spezie per cous cous Cannamela
- sale
- olio extra vergine di oliva Dante


Procedimento:

Sminuzzate la cipolla al coltello. Tagliate la zucchina, la melanzana ed i pomodori a cubetti.

Passate gli ingredienti al microonde alla massima potenza, usando la stessa ciotola se volete ma separatamente, con i seguenti tempi: cipolla 2 minuti, zucchina e pomodori 3 minuti, melanzana 4 minuti.

Unite poi tutti gli ingredienti, aggiungete 3-4 cucchiai di olio e le spezie per cous cous, quindi date un altro minuto di microonde sempre alla massima potenza.

Preparate il cous cous seguendo le istruzioni sulla confezione, poi tagliate una carota a rondelle, alla julienne o come meglio preferite. Salate sia le verdure cotte che la carota.

Impiattate e... buon appetito!
















Consigli:

Io ho usato il microonde perchè è più pratico, ma voi cambiate pure il metodo di cottura delle verdure se volete.

Se non avete le spezie per cous cous, usate del pepe, pochissima curcuma ed un po' di paprika dolce. Regolatevi con quanto avete in casa, ma trattandosi di verdure andate d'istinto e non temete di sbagliare.

Quella che vedete in foto è una proposta di impiattamento che consente a chi siede a tavola con voi di avere un piatto già completo. Soprattutto se gli ospiti non sono molti, però, è piacevole servire il cous cous e le verdure in due piatti distinti, permettendo così a tutti di comporre il piatto secondo i loro gusti.

7 commenti:

  1. Ciao Ottimo questo cous cous!!! anche io lo amo molto con le verdure....piacere di conoscerti...hai delle belle ricette mi segno tra i tuoi lettori!!...se hai voglia passa a trovarmi!! a presto

    RispondiElimina
  2. Ciao cara, grazie mille mi fa piacere sapere che ora mi segui anche tu... e passo subito a buttare un occhio da te!

    RispondiElimina
  3. Ciao GRazie...si ti seguo più che volentieri...prima mi ha dato un errore...mah....ti aspetto allora!!! a presto

    RispondiElimina
  4. Guarda, riprova.. perchè mi ha dato errore anche il tuo! -.-' c'è sempre qualcosa che non funziona..

    RispondiElimina
  5. Ciao, anche a me piace molto il cous cous soprattutto con le verdure e non ho dubbi che quel 1/2 cucchiaino di spezie Cannamela abbia sprigionato un'aroma arabeggiante!!!
    Ti seguo e se ti fa piacere passa a trovarmi.
    A presto.

    RispondiElimina
  6. ciao, bello il tuo blog e ointeressantissima questa preparazione che....detto da me, che sono palermitana e il cous cous fa parte della nostra cucina tipica, ti assicuro che è un complimento. Una ricetta semplice, salubre, calibrata.....OTTIMA!!! ti aspetto nel mio blog ...

    RispondiElimina
  7. Laura, Mimma, grazie per i complimenti! Passo a trovarvi sicuramente! :) E.. Benvenute!

    RispondiElimina

Lasciatemi una traccia del vostro passaggio sotto la ricetta!
Spam, truffe o insulti saranno eliminati, per la tranquillità di tutti. Grazie.

Condividi su:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...