01/01/13

Cappellacci alle rape rosse

Volevo un piatto colorato, che trasmettesse allegria. E volevo che fosse diverso dal solito, qualcosa di particolare, qualcosa che si mangia raramente. Ci sono così tanti buoni ingredienti disponibili, e noi casalinghe  finiamo per scegliere sempre i soliti. 
Sono andata a far compere con l'intenzione di modificare i miei soliti acquisti, di portare una ventata di novità nella dispensa, e fra le altre cose ho messo nel carrello l'occorrente per questo primo. Le rape rosse precotte innanzi tutto, che non compro praticamente mai e che invece dovrei imparare a preparare in più modi, e i cipollotti che apprezzo molto ma che al contempo trovo raramente.
Il risultato è questo piatto vivace ed invitante, molto veloce da preparare e decisamente fuori dall'ordinario!


Ingredienti per due persone:

- una confezione di cappellacci ricotta e spinaci Emma Giordani
- 2 rape rosse precotte
- 1 cipollotto
- 2 chiodi di garofano
- 1/2 bicchiere di latte
- sale e pepe


Procedimento:

Cuocete la pasta come d'abitudine.

Tagliate le rape a cubetti regolari e non troppo grandi. Consiglio di indossare dei guanti, per non sporcarsi di rosso le dita. Affettate finemente anche il cipollotto, e fatelo saltare in padella con un filo d'olio.

Quando il cipollotto inizia a prendere colore aggiungete la rapa ed i chiodi di garofano. Salate leggermente e lasciate andare per 5 minuti a fuoco vivo. Trasferite il tutto quindi in un contenitore alto e stretto, togliendo i chiodi di garofano, unite il latte e frullate con un frullatore ad immersione. 

Ripassate brevemente in padella, quindi saltatevi la pasta e servite.


Consigli:

Potete guarnire con delle fettine di rape rosse, o con delle noci tostate.

Nessun commento:

Posta un commento

Lasciatemi una traccia del vostro passaggio sotto la ricetta!
Spam, truffe o insulti saranno eliminati, per la tranquillità di tutti. Grazie.

Condividi su:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...