08/02/13

Quiche melanzane e prosciutto


Mi sono ispirata alla famosissima Quiche Lorraine per questa ricetta che racchiude in se alcuni importantissimi prodotti italiani: le melanzane pugliesi di Cupiditas, prosciutto cotto di Parma e mozzarella veneta. Una quiche molto italiana, molto facile da preparare e molto buona da mangiare.

Prima di darvi la ricetta, premettetemi una precisazione sulla differenza tra quiche e torta salata. Si trova davvero di tutto su internet quanto a questa differenza, e siccome per capirla sono dovuta andare a spulciare anche i libri di cucina francesi voglio riportarvela. La quiche è una preparazione ben precisa, fatta con pasta sfoglia o brisée farcita con pochi ingredienti (del formaggio, degli affettati, delle verdure) e caratterizzata dal cosiddetto "composto per quiche", ovvero una crema piuttosto liquida con uova, panna e spesso latte. La torta salata è un termine più vago e generale, che comprende anche il concetto di quiche. Può essere realizzata anche con della pasta fatta in casa e non meglio precisata, dunque non per forza con la sfoglia o la brisée. Può essere farcita anche con molti ingredienti, e non necessita per forza di uova o panna. Quando questi ultimi due ingredienti sono presente, inoltre, non è detto che vadano a formare una crema particolarmente liquida.

Dunque, una quiche è un tipo di torta salata. E questa è una quiche da leccarsi i baffi.


Ingredienti:

- un rotolo di pasta brisée
- mezza mozzarella
- 100 gr di prosciutto cotto
- 3 uova
- 200 gr di panna da cucina
- sale, pepe, noce moscata
- melanzane julienne Cupiditas
- 100 ml di latte


Procedimento:

Foderate con la pasta brisée una tortiera, quindi infornate per 10 minuti a 200°C. Un anello di foglio d'alluminio da cucina aiuterà a mantenere in posizione i bordi della futura quiche, mentre se bucherellate il fondo della pasta eviterete che questa rovini la torta gonfiandosi in cottura.

Nel frattempo tagliate a cubettini la mozzarella ed il prosciutto cotto e mettete in un colino le melanzane perchè perdano l'olio.

In una terrina sbattete le uova con la panna ed il latte, fino ad ottenere una crema liquida ed omogenea. Salate, pepate ed aggiungete un pizzico di noce moscata.

Componete la quiche come segue: sul fondo il prosciutto, poi la mozzarella, quindi le melanzane. Infine coprite il tutto, delicatamente, con la crema di uova e panna.

Infornate, sempre a 200°C per altri 30 minuti. Lasciate intiepidire qualche decina di minuti prima di servire.


Consigli:

Come tutte le torte salate anche questa quiche è decisamente migliore se preparata in anticipo e quindi riscaldata all'ultimo.


5 commenti:

  1. Che bella quiche, grazie anche delle precisazioni, ora so meglio la differenza.....

    RispondiElimina
  2. quanto adoro le torte salate!!!!!

    RispondiElimina
  3. Una bellissima quiche, complimenti.

    Mon'Em Cuisine

    RispondiElimina
  4. complimenti per questa quiche italiana ma soprattutto complimenti per la ricerca culinaria sulla quiche che hai fatto!!!un abbraccio e buon we...

    RispondiElimina
  5. mmmmm buonissima! ciao cara, piacere io mi chiamo Vanna,e sono felice di essere passata da te! trovo il tuo blog molto interessante e quindi mi sono unita, se ti va di venire da me mi fa molto piacere, a presto! http://ledeliziedivanna.blogspot.it/

    RispondiElimina

Lasciatemi una traccia del vostro passaggio sotto la ricetta!
Spam, truffe o insulti saranno eliminati, per la tranquillità di tutti. Grazie.

Condividi su:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...