11/03/13

Pasta ai funghi steccherini

Io detesto i funghi. Proprio non mi riesce di mangiarli, in nessun modo. Questa ricetta dunque, è facile intuirlo, è della mia dolce metà. Chi mi segue sa che collabora spesso alla stesura delle ricette, e questo credo sia una delle meglio riuscite... Alla base c'è, come avrete capito dal nome, il fungo steccherino.
Lo steccherino, detto anche "lingua di vacca", è più presicamente il Sarcodon imbricatus, o Hydnum imbricatum. E' un fungo pessimo se consumato fresco, ma reputato ottimo se fatto seccare ed usato per insaporire i cibi. Devo dire che tanto per il mio compagno quanto per me (ho assaggiato la pasta, non si creda) lo steccherino non ha il classico gusto del fungo quanto più una via di mezzo tra fungo e tartufo.
Ne ho un bel po' di secco, ed ho ottenuto anche dell'olio aromatizzato veramente eccellente. Di questa ricetta vi faccio notare la velocità, la leggerezza (2 cucchiai d'olio e 2 abbondanti di latte a testa per condire) e l'abbinamento sempre ottimo tra funghi e prosciutto.


Ingredienti per 2 persone:

- saccottini al prosciutto Emma Giordani
- fettine/polvere di fungo steccherino secco
- 4 cucchiai d'olio extra vergine d'oliva
- 5 cucchiai di latte
- sale


Procedimento:

Cuocete la pasta come d'abitudine.

Grattugiate il fungo in una padella col l'olio, e fate intiepidire per permettere ai sapori di unirsi. Aggiungete quindi il latte, e fate andare a fuoco medio dopo aver mescolato con una forchetta (per far emulsionare latte ed olio). 

Salate leggermente.

Quando il latte avrà formato una crema, scolate la pasta e saltatela con poca acqua di cottura, quindi servite.


Consigli:

Se non avete i funghi steccherini a portata di mano, vanno benissimo altri funghi secchi. Se avete degli steccherini, controllate che il fungo corrisponda. Mai fidarsi dei soli nomi comuni!

4 commenti:

  1. Complimenti alla tua dolce metà, credo sia buonissima questa pasta.

    RispondiElimina
  2. Grazie non conosco affatto questi funghi...a differenza tua io adoro i funghi ed anche i tartufi per cui mi piacerebbe proprpio provarli!!! Bravi bravi ora inizerò a cercare questo steccherino mi incuriosisce molto....buona giornata

    RispondiElimina
  3. Non avevo mai sentito parlare di questi funghi, sarei curiosa di assaggiare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono ottimi per fare risotti. Oggi infatti li ho preparati aggiungendo anche lo zafferano (è una mia idea) ma già l'odore mi sta facendo venire l'acquolino in bocca

      Elimina

Lasciatemi una traccia del vostro passaggio sotto la ricetta!
Spam, truffe o insulti saranno eliminati, per la tranquillità di tutti. Grazie.

Condividi su:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...