07/05/13

Ravioli di pane

Ogni tanto mi piace rendere "insolite" le mie ricette. Mi piace rubare le forme tipiche di qualche prodotto italiano e realizzarle con altri ingredienti. E' il caso di questo ravioli tondi, che non sono di pasta all'uovo ma di pane, che vanno cotti al forno e non in acqua salata. Piatti così mi mettono allegria, e stupiscono tutti con poco. Chi crederebbe che li avete realizzati con dieci minuti di lavoro? Ah, i piccoli grandi trucchi di noi casalinghe indaffarate....


Ingredienti per 4 persone:

Per la pasta:

- 500 gr di farina
- 200 gr di acqua
- una bustina di lievito di birra secco
- 75 gr d'olio
- 2 gr di bicarbonato
- 6 gr di sale 

Per la farcitura:

- 150 gr di melanzane sottolio Cupiditas
- due wurstel
- una mozzarella



Procedimento:
Per prima cosa impastiamo. In una terrina unite farina, sale e bicarbonato. Mescolate leggermente, per evitare che soprattutto il sale sia tutto concentrato in un sol punto. Sciogliete in acqua tiepida il lievito di birra, poi unitelo alla farina ed iniziate a lavorare. 

Aggiungete anche l'olio, ed otterrete un impasto compatto, liscio ed omogeneo. Lasciatelo riposare mezz'ora, in una terrina leggermente infarinata. Consiglio di coprirlo con un telo umido, senza che questo tocchi l'impasto.

Nell'intanto tagliate a dadini la mozzarella, i wurstel e le melanzane, mescolando il tutto perchè i sapori inizino ad amalgamarsi al meglio.

Trascorso il tempo di riposo dell'impasto stendetelo con un mattarello piuttosto sottile, e ricavatene dei cerchi. Io ho utilizzato i bordi taglienti di una coppetta, guardatevi intorno e sicuramente in casa vostra troverete qualcosa di adatto.

Disponete al centro di un cerchio di impasto un poco di farcitura, quindi chiudete con un'altro cerchio, premendo bene ai lati.
Questi ravioli di pane cuociono in forno a 200°C per 30 minuti, meglio se leggermente forati con uno stecchino.

Consigli:

Potete usare anche un panetto di lievito di birra, al posto del lievito di birra secco. Ed i ravioli, che io ho fatto molto grandi, potete realizzarli anche più piccolini. Saranno così ideali per un aperitivo in piedi. Se invece come me li utilizzate per un piatto unico, e dunque belli grandi, provate a cospargerli di salsa di pomodoro tiepida! Infine, provate anche a sostituire i wurstel con la pancetta....

2 commenti:

  1. Eccezionale idea questi ravioli, me la annoto, grazie :-)
    Lorenzo D.

    RispondiElimina
  2. devono essere davvero buonissimi ^^

    RispondiElimina

Lasciatemi una traccia del vostro passaggio sotto la ricetta!
Spam, truffe o insulti saranno eliminati, per la tranquillità di tutti. Grazie.

Condividi su:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...