09/05/13

Zucchine delicate sottaceto

Quando si preparano verdure sottolio, sottaceto, o anche "semplici" marmellate e conserve, occorre prestare attenzione al rischio botulino. Occorre, cioè, sapere come preparare e conservare al meglio i nostri vasetti per non rischiare intossicazioni e malesseri. Poichè le zucchine di questa ricetta potranno essere conservate a lungo, vi consiglio di buttare un occhio prima di tutto al mio post introduttivo sui "sotto vetro" cliccando QUI.
Aggiungo che, per questa ricetta, ho preso spunto dal lavoro di Gianna Montecucco Rogledi.


Ingredienti:

- 4 zucchine
- 500 gr di aceto
- 50 gr di olio ConDisano Dante
- 50 gr di sale marino fino Gemma di Mare
- 50 gr di zucchero
- 4 foglie di menta


Procedimento:

Sterilizzate i vasetti in cui conserverete le vostre zucchine. Potete bollire i coperchi per una decina di minuti (dal raggiungimento del bollore), mentre i vasetti basta riempirli con un paio di dita d'acqua e passarli in microonde alla massima potenza per un paio di minuti al massimo.

Passiamo alla preparazione vera e propria delle zucchine delicate sottaceto. Scaldate l'aceto, l'olio, il sale e lo zucchero fino a bollore. Nell'intanto tagliate a rondelle le zucchine dopo averle ben lavate.

Fate bollire le zucchine nell'aceto per 5 minuti assieme alla menta, quindi sistematele nei vasetti di vetro copritele con il liquido. Capovolgete i vasi con le zucchine sottaceto e lasciateli raffreddare in questa posizione, per farli andare in sottovuoto.


Consigli:

La menta dona un aroma in più alle zucchine, ma se non l'avete a disposizione non preoccupatevi. La ricetta verrà benissimo ugualmente.

Per i vasetti, utilizzate quelli che tengono il sottovuoto (io come vedete in foto riciclo i vasetti dei vari prodotti che compro), meglio ovviamente se sterilizzati.

3 commenti:

Lasciatemi una traccia del vostro passaggio sotto la ricetta!
Spam, truffe o insulti saranno eliminati, per la tranquillità di tutti. Grazie.

Condividi su:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...