24/07/13

Crumble di susine e ciliegie

Un paio di giorni fa il mio compagno ha compiuto gli anni, e ho voluto preparargli una cena speciale. Ovviamente non è una cena speciale se non c'è un dolce fatto in casa, e nello specifico ho voluto buttarmi sul crumble. Non il classico crumble di mele, però, ma uno più particolare ed estivo. Ho scelto le susine gialle e rosse, per dare colore ed allegria, e delle buonissime ciliegie sciroppate per un tocco in più. Il risultato? E' finito in un lampo! 


Ingredienti:

- 600 gr di susine gialle
- 300 gr di susine rosse
- 200 gr di ciliegie sciroppate Mariangela Prunotto
- 140 gr di zucchero
- 110 gr di burro
- 100 gr di farina
- un cucchiaino di succo di limone


Procedimento:

Tagliate a pezzetti le susine, e togliete il nocciolo alle ciliegie. Imburrate una bella teglia con 10 gr di burro, quindi versatevi la frutta in modo uniforme.

Cospargete la frutta con 40 gr di zucchero, perchè in cottura si formi un buon sciroppo.

Create quindi la copertura con le dosi rimaste di zucchero, burro e farina (100 gr per ogni ingrediente), ed amalgamate con le mani per omogeneizzare il tutto. Aggiungete anche il succo di limone.

Spargete in modo uniforme la copertura sulla frutta, quindi infornate per 30 minuti a 180°C. Attendete finchè la copertura non sarà dorata, quindi sfornate. Servite freddo o tiepido, con crema, panna o gelato.


Consigli:

Variate a piacere il tipo di frutta, facendo attenzione a non inserire frutta che si sfaldi troppo velocemente in cottura come ananas o banane. Anche per quanto riguarda la frutta sciroppata, cercate di mescolarla con diversa frutta fresca per evitare che apporti troppi liquidi.

La copertura, come vedete dalle foto, la preferisco non troppo spessa e non troppo farinosa. Per una versione più tradizionale aggiungete 80 gr di farina, 10 gr di zucchero e 10 gr di burro.

Il limone serve a dare freschezza al dolce, evitando che sia troppo dolce e pesante. E' possibile anche aggiungere, allo stesso scopo, qualche foglia di menta tra i frutti.

Il dolce va servito nella stessa teglia in cui cuoce. Optate quindi per una teglia adatta!




7 commenti:

  1. Che spettacolo questo dolce, dalla bravura che hai, io ti definisco una maga della cucina, complimenti.

    RispondiElimina
  2. Mamma mia che bontà *___*

    RispondiElimina
  3. Che spettacolo, complimenti.

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia, davvero brava**
    Ti ho trovata tramite la fan page delle bacche goji e mi sono unita ai tuoi fan se ti va passa da me ^_^

    RispondiElimina
  5. buonissimo!!!! te lo copio senz'altro!!!!

    RispondiElimina

Lasciatemi una traccia del vostro passaggio sotto la ricetta!
Spam, truffe o insulti saranno eliminati, per la tranquillità di tutti. Grazie.

Condividi su:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...