26/10/13

Patate pasticciate

Oggi voglio proporvi la mia ricetta delle patate pasticciate. E' una interessante variate delle classiche lasagne bolognesi, che permette di creare un piatto diverso dal solito e decisamente molto gustoso senza perdere troppo tempo. Adoro questa ricetta, e l'ho perfezionata in diversi esperimenti successivi prima di postarla... mi auguro che vi piaccia! Le patate restano croccanti e saporitissime, la carne prende un aroma delizioso e la besciamella lega il tutto... mi faccio fame da sola se continuo, quindi passiamo alla ricetta!

Ingredienti per 2-3 persone:

- 250 mL di besciamella
- 130 gr di macinato misto
- 3 grosse patate
- 1 carota 
- 1 spicchio d'aglio
- mezza cipolla
- 2 cucchiai di pan grattato
- sale, olio

Procedimento:

Tritate la cipolla e la carota, e fatela soffriggere in un'ampia padella con un filo d'olio. Aggiungete anche l'aglio. Quando le verdure inizieranno ad imbiondire, togliete l'aglio ed aggiungete la carne a fiamma viva. Lasciate andare una decina di minuti, fino a quando la carne perderà completamente il suo colore rosato, e salate.

Mescolate la carne con la besciamella, e tagliate a fettine sottili e regolari le patate. Queste fettine vanno cotte in microonde per 3-4 minuti a media potenza, o leggermente scottate in acqua bollente. In entrambi i casi quello che serve è che inizino la loro cottura, per ottenere alla fine delle patate pasticciate perfettamente cotte senza lasciarle ore in forno.

Dopo aver unto una teglia con un filo d'olio, stendetevi un cucchiaio di carne e besciamella. Stendete quindi, in uno strato omogeneo, metà delle fettine di patate. Salate leggermente le patate e stendete tutto il ripieno di carne rimanente. Coprite con l'altra metà delle patate, un pizzico di sale, un filo d'olio ed il pangrattato.

Cuocete le patate pasticciate in forno a 200°C per 30 minuti, e prima di servire fate riposare qualche istante.


Consigli:

Per la besciamella, potete usare quella già pronta. Consiglio in questo caso di allugare 200 mL di salsa già pronta con del latte, per renderla più cremosa. Se invece volete farla in casa (cosa che raccomando fortemente, perchè è molto più buona!), guardate la ricetta della besciamella tradizionale e di quella senza burro e latte in questo blog (basta cliccare sui nomi, vi ho aggiunto i link). Vanno entrambe benissimo.

Se volete aggiungere un pizzico di aromi in più, spargete del timo assieme al pan grattato o aggiungete della paprika dolce alla carne.

7 commenti:

  1. Delle patate diverse e gustose, complimenti.

    RispondiElimina
  2. Originale questa ricetta...la metto da provare! Un abbraccio, Manu

    RispondiElimina
  3. ma è uno spettacolo!!!!
    ricetta copiata all'istante!!
    Un abbraccio grande

    RispondiElimina
  4. Ciao!
    nel nostro blog c'è un premio per te ;)
    a presto Malva e Romula

    RispondiElimina
  5. un meraviglioso piatto unico...mmmmm....che bontà!!!!!

    RispondiElimina
  6. Una bontà assoluta, la farò sicuramente,bravissima come sempre!

    RispondiElimina

Lasciatemi una traccia del vostro passaggio sotto la ricetta!
Spam, truffe o insulti saranno eliminati, per la tranquillità di tutti. Grazie.

Condividi su:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...