09/05/14

Asparagi al forno con speck

Vi scrivo mentre preparo la cena, o meglio mentre attendo il ritorno a casa del mio compagno e preparo tra un occhio alla tele ed uno al blog la cena. E' stata una giornata frenetica, piena di impegni e di problemi. Ora sono le 20.15, ed io sono senza più energie. Ma restarmene da sola in cucina, sistemare i piatti in tavola e cucinare qualche ingrediente saporito, mi distende e mi rallegra.
E' stato molto divertente e rilassante fare questi mazzetti di asparagi al forno con speck: hanno degli splendidi colori ed un profumo primaverile incredibile. Lo Speck Alto Adige IGP è perfetto per questi deliziosi asparagi verdi coltivati, da una piccola azienda agricola locale (quando posso, mi piace acquistare a km0). Anche per non rovinare tutta questa delizia, a differenza di altre ricette simili presenti in Internet, ho voluto usare il minor numero di ingredienti possibili. Questi asparagi al forno hanno pochi sapori decisi, pochi profumi e tanto gusto. La ricetta è velocissima da fare, facilissima anche per le cuoche alle prime armi.


Ingredienti:

- asparagi verdi fini
- sale grosso
- olio extra vergine di oliva


Procedimento:

Lessate gli asparagi per 5 minuti in acqua salata e bollente, dopo averli sciacquati sotto l'acqua fredda ed aver tolto loro la parte finale più coriacea.

Appena si saranno ammorbiditi, scolatele gli asparagi verdi e tuffateli in una terrina di acqua fredda. Cambiate l'acqua più volte, in modo da raffreddarli velocemente. In questo modo gli asparagi manterranno il loro bel colore brillante.

Lasciate scolare gli asparagi per qualche minuto. Nell'intanto, se non lo avete preso già a fette, tagliate a striscioline sottili lo speck. Io ne ho acquistato un pezzo intero, quindi le fette di speck che vedete in foto sono fatte a mano.

Riunite gli asparagi verdi a mazzetti di 5 o 6, ed avvolgete ognuno di questi mazzetti in una fetta di speck. Disponete i mazzetti di asparagi con speck in una teglia foderata di carta forno, e bagnate con un filo di olio solo gli asparagi. Fate cuocere in forno già caldo a 180°C per 10 minuti, fino a che il speck non si sarà dorato.


Consigli:

Ho scelto gli asparagi verdi più sottili che ho trovato, perchè in questo modo posso accorciare i tempi di bollitura. Tra l'altro, mi spiace che in commercio si trovino solo le cose perfette: pomodori tondi, pere lisce, insalata solo a cespi molto grande ed uva solo se uniformemente maturata. Idem per gli asparagi, vanno solo quelli grossi il più possibile. E quelli fini? La natura non è perfetta! Non crea solo i prodotti che noi troviamo al banco del supermercato: quanta roba viene buttata per la poca che alcuni di noi si degnano di scegliere?
A me, i cibi buoni ma con una forma non perfetta piacciono ugualmente, e quindi quando posso li prendo. Anche perchè costano molto meno, e come nel caso degli asparagi verdi sono pure più saporiti!

1 commento:

  1. adoro gli asparagi...in ogni modo e questi sono , indiscutibilmente, golosissimi!!!!

    RispondiElimina

Lasciatemi una traccia del vostro passaggio sotto la ricetta!
Spam, truffe o insulti saranno eliminati, per la tranquillità di tutti. Grazie.

Condividi su:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...