29/06/14

Spiedini di manzo

L'estate, dopo una prima fugace ondata di caldo torrido ormai secolo fa, sembra aver deciso di arrivare anche nel veneziano. Dico sembra, perchè il brutto tempo è sempre in agguato come mi ricorda incessantemente quel buon uomo di cui non ricordo il nome che elenca con un sorrisetto le previsioni meteo in tv. Speriamo si sbagli, ed il tempo regga anche in questa domenica che, nonostante tutto, è per me giorno lavorativo.
Prima che la giornata inizi sul serio, però, credo di avere ancora un'oretta buona. La mia metà dorme ancora, la casa è il silenzio, nemmeno i gatti al momento sono a miagolare per la dose di latte mattutina.... momento perfetto, quindi, per copiarvi l'ultima ricettina di casa.

Normalmente gli spiedini, almeno qui, si fanno di maiale. Abbiamo però voluto provare una novità, complice un certo programma tv di cucina con un cuoco tutto baffi e accento romano che non so come ha ispirato il mio compagno. Ne è uscito qualcosa dal sapore tipicamente estivo ma non per questo meno goloso: degli spiedini di manzo che vi consiglio se cercate una alternativa interessante alla solita noiosa bistecchina.


Ingredienti per 2 persone:

- 2 fettine di manzo
- due cucchiai di olio
- un cucchiaio di aceto balsamico
- una cipolla bianca
- un pizzico di paprika dolce
- un cucchiaio di coriandolo in polvere
- sale e pepe

- 10 fiori di zucca
- un pomodoro verde
- mezzo bicchiere di birra bionda
- mezzo bicchiere di acqua naturale
- farina
- sale


Procedimento:

La sera prima, mettete a marinare la carne da usare per gli spiedini di manzo. Io ho usato olio, paprika dolce e qualche grano di pepe. Ho aggiunto anche dell'aceto balsamico e del coriandolo secco in polvere, per dare un gusto più particolare e deciso agli spiedini di manzo

Nella marinatura per il manzo ho inserito anche la cipolla bianca, tagliata ad anelli ed intervallata alla carne.

Il giorno dopo, tagliare la carne a strisce regolari, ed infilzarle negli stecchini di legno per spiedini. Cuocerle gli spiedini di manzo un paio di minuti per lato su una griglia bollente, senza eccedere con la cottura per evitare che la carne risulti dura e gommosa.

Io ho servito anche una piccola frittura mista di verdure assieme agli spiedini di manzo. Ho preparato una pastella con dosi uguali di birra e acqua, regolata alla giusta densità (deve aderire bene ai cibi, senza essere troppo pesante) con la farina. Vi ho fritto non solo gli anelli di cipolla usati nella marinatura, ma anche dei fiori di zucca dell'orto ed un pomodoro verde tagliato a fette.


Consigli:

In questa marinatura per gli spiedini di manzo non servono parti alcoliche, perchè non vi sono odori troppo intensi da mitigare nella carne. E come tagli di manzo, potete usare quello che preferite. Io avevo della carne da spezzatino, che ho tagliato finemente e poi battuto (il che vi garantisce che, anche con tagli non molto pregiati, il piatto risulterà favoloso), ma vanno benissimo le normali fettine scelte o affini.

6 commenti:

  1. ottima idea!!! questo abbinamento mi attrae parecchio....prendo nota!!!

    RispondiElimina
  2. Ciao Monica, seguiamo il tuo blog da qualche tempo. Ti abbiamo assegnato un premio sul nostro blog, ovviamente non sei obbligata a partecipare anche se ci farebbe piacere! Se la cosa ti interessa trovi tutto qui: http://anarchicolfanonima.blogspot.it/2014/06/liebster-award.html

    RispondiElimina
  3. Ultimamente io e la carne non andiamo molto d'accordo, ma ammetto che la ricetta è davvero sfiziosa! Da amante della cucina ti seguirò sicuramente e grazie per essere passatat da me :-)
    Un abbraccio
    Serena

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia questi spiedini di carne, buonissimo anche il contorno di verdure fritte, perfetti per una cena in giardino! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  5. Anch'io seguo quel programma! :)

    RispondiElimina

Lasciatemi una traccia del vostro passaggio sotto la ricetta!
Spam, truffe o insulti saranno eliminati, per la tranquillità di tutti. Grazie.

Condividi su:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...