17/11/15

Torta ciosota o torta dolce al radicchio

Credo di sapere cosa state pensando: nel titolo c'è sicuramente un errore. Il radicchio è una verdura, e per di più è amarognolo. In un dolce, impossibile inserirlo. E invece no, il titolo è giusto ed il radicchio nel dolce ci sta eccome. 
Dopo tanti esperimenti di frutta inserita nei piatti salati (come il tacchino con l'uva o il maiale alle pesche, per citare gli ultimi in ordine di tempo), oggi voglio presentarvi un abbinamento inverso: il salato nel dolce. Come dice il nome "torta ciosota" questo dolce è veneto come me, in particolare è tipico della città di Chioggia e si prepara appunto con la sua varietà di radicchio.

La torta è molto colorata e profumata, alta e soffice, umida e quasi cremosa all'interno. Prepararla è davvero molto semplice, ed io la trovo perfetta per terminare un pranzo o come spuntino. La eviterei solo a colazione, perchè per quanto sia davvero un dolce il suo gusto è abbastanza singolare e non si abbina molto al caffè o al tè.



Ingredienti:

- 200 gr di radicchio di Chioggia
- 150 gr di carote
- 150 gr di zucchero
- 150 gr di nocciole tostate
- 150 gr di burro
- 100 gr di farina 00
- 5 uova intere
- 6 fette biscottate
- mezza fiala di aroma al limone
- una busta di lievito per dolci 
- un pizzico di sale


Procedimento:

Separate gli albumi dai tuorli. Montate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso e quasi bianco, quindi incorporate il burro a temperatura ambiente.

Aggiungete alla crema così ottenuta l'aroma di limone e le fette biscottate finemente sbriciolate. Con un mixer tritate finemente anche le nocciole, ed unitele al composto. Aiutandovi con le fruste elettriche, montate il tutto per qualche minuto fino ad ottenere una base spumosa ed uniforme. Questo faciliterà la fase di cottura.


Tritate carote e radicchio al mixer, molto finemente, ed incorporate tutto nell'impasto. Infine, setacciate la farina assieme al lievito ed amalgamate anche questi due ingredienti. Montare ancora l'impasto con le fruste elettriche per qualche istante.

Montare a neve gli albumi tenuti da parte, ed incorporarli come ultimo passaggio all'impasto. Imburrare ed infarinare una teglia, quindi distribuirvi il composto livellando la superficie.


Cuocere in forno già caldo a 180°C per 45 minuti circa, lasciando poi la torta nel forno caldo ed appena aperto (giusto mezzo centimetro, per far uscire l'umidità) a cottura ultimata. Inserire uno stuzzicadenti nella torta per vedere se è cotta: è pronta se lo stecchino esce completamente pulito.

Servire dopo aver fatto raffreddare bene, cospargendo con zucchero a velo.


Consigli:

Come per ogni dolce, evitate di sostituire il mio " burro a temperatura ambiente" con "lo faccio sciogliere così è più facile" perchè non è la stessa cosa. 

Evitate anche di cambiare la varietà di radicchio: quello di Chioggia è il radicchio "a palla", come un piccolo cespo di lattuga iceberg. Gli altri lasciateli perdere, per consistenza e gusto non sono adatti ad una preparazione simile.


17 commenti:

  1. Hayırlı sabahlar, çok lezzetli ve iştah açıcı bir görüntüsü var. Ellerinize, emeğinize sağlık.

    Saygılarımla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yorumlarınız için çok teşekkür ederim. iyi günler

      Elimina
  2. Buono, il radicchio!!! Questa devo farla assolutamente, lo adoro!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si sente quanto basta, è davvero particolare!

      Elimina
  3. Mi piacciono questi abbinamenti e l'ho assaggerei molto volentieri una fettina !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un'altra amante delle cose strane vedo, splendido!!! ;)

      Elimina
  4. Buongiorno Monica, è un accostamento veramente insolito, non avrei mai creduto possibile abbinare il dolce col radicchio, ma proprio per questo mi incuriosisce molto. Complimenti per l'idea è decisamente originale. Buona giornata.
    Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, e buona giornata anche a voi!!! :)

      Elimina
  5. interessante questa ricetta! Proverò a farla!

    http://ilmiopiccolograndeangolo.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi sapere che te ne pare, sono molto curiosa di sapere come reagiscono le altre persone a qualcosa di così particolare!

      Elimina
  6. Ma dai sembra davvero deliziosa e morbida come piace a me! ^-^
    Ottima ricetta, la devo assolutamente provare!
    www.milleunrossetto.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si morbidissima, e molto golosa!!

      Elimina
  7. deve essere buonissima!complimenti!
    bacioni simona

    RispondiElimina
  8. Estremamente bella, incredibilmente deliziosa, compliments :-)
    Lorenzo D.

    RispondiElimina
  9. ma guarda com'è curiosa questa torta!!!Non avrei mai immaginato che si potesse mettere del radicchio al suo interno!!
    comlpimenti

    RispondiElimina
  10. Luca Cacciatori11/02/17, 11:59

    Come sempre una grandissima ricetta con descrizioni passo passo facilissima da seguire . Grazie mille

    RispondiElimina

Lasciatemi una traccia del vostro passaggio sotto la ricetta!
Spam, truffe o insulti saranno eliminati, per la tranquillità di tutti. Grazie.

Condividi su:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...