21/02/16

Guance di vitello al latte e curry

Le guance di vitello sono un taglio di carne spesso sottovalutato. Sono ritenute poco pregiate, poco saporite e troppo fibrose dalla maggior parte delle persone, ed anche per questo hanno spesso un costo abbastanza contenuto. In realtà, trovo sia uno dei tagli migliori dell'animale! 

Se lasciate intere e ben cucinate le guance di vitello diventano tenerissime senza per questo perdere la loro forma o rompersi, e bastano pochissimi ingredienti per esaltare il loro sapore. Di tutte le varie possibilità (in rosso, al vino, con le patate...) oggi vi propongo la mia versione preferita: guance di vitello cotte nel latte, insaporite da un pizzico di curry.



Ingredienti:

- 6 guance di vitello
- 400 ml di latte
- 1 carota
- 1 cipolla
- 1 cucchiaino colmo di curry dolce Cannamela
- 1 spicchio d'aglio
- 1 foglia di alloro
- un filo d'olio
  

Procedimento:

Partiamo col creare il fondo di cottura per le nostre guance di vitello al latte e curry. Pulite la carota e la cipolla, quindi sminuzzatele il più finemente possibile con il robot da cucina. In una pentola versate un filo d'olio e scaldatevi brevente le verdure così tritate, assieme a uno spicchio d'aglio ed alla foglia di alloro.

Dopo un paio di minuti, con la fiamma al massimo, aggiungete le guance di vitello. Vi consiglio di praticare prima dei piccoli tagli (poco profondi) sulla carne, perchè mantengano la loro forma in cottura.

Lasciate rosolare le guance di vitello un paio di minuti per lato, quindi abbassate il fuoco ed aggiungete metà del latte ed il curry. Fate cuocere così per circa un'ora, aggiungendo il resto del latte man mano.

Vi consiglio di cuocere le guance di vitello al latte e curry a fiamma moderata, in modo che il latte sobbolla appena, e con il coperchio leggermente aperto. Otterrete in questo modo il miglior risultato.

Come per tutti i tagli di carne che richiedono cotture lunghe, fermatevi non allo scadere dell'ora di cottura che vi consiglio io ma quando sentirete la carne tenera. Togliete, prima di servire, l'alloro e l'aglio.


Consigli:

Con le dosi di questa ricetta, otterrete parecchia salsa al latte e curry per le vostre guance di vitello. La cosa, sia chiaro, è voluta: questa salsa è deliziosa, ed è decisamente il caso di servirne una generosa quantità con la carne. 

Inoltre, il fondo di cottura avanzato potrete usarlo come sugo per la pasta: cuocete al dente della pasta corta e saltatela nel sughetto al latte per circa un minuto. Fatere un figurone!

Io ho servito, come vedete, con del radicchio tardivo di Treviso (avete notato, credo, che lo adoro!) grigliato ed esaltato da un filo di glassa all'aceto balsamico. Il curry dolce, ed in particolare quello Cannamela di ottima qualità, si sposa benissimo con l'asprigno del radicchio! 

Prima di servire, come vedere, io ho disposto la salsa sul piatto. Ho poi tagliato una guancia a fettine regolari, e l'ho disposta sulla salsa stessa. In questo modo risalterà il contrasto di colori, ed il piatto sarà bello oltre che buono!


29 commenti:

  1. Complimenti per questo magnifico piatto, mi piace molto la scelta degli ingredienti, che crea un' armonia di sapori che é una vera poesia! Bravissima!!! Un caro abbraccio e felice domenica!
    PS scusa se non sono sempre presente come vorrei!
    kiss, Laura<3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, hai ragione bilanciano tutti molto bene e come vedi anche dal punto di vista dei colori ne esce un piatto molto invitante!
      Non preoccuparti per la presenza, so che ci sei... :)

      Elimina
  2. Ciao Monica, ma sai che non le ho mai assaggiate? Una ricetta decisamente originale.
    Un abbraccio e buona domenica..
    Marina

    RispondiElimina
  3. hai perfettamente ragione, spesso i tagli bistrattati sono invece di una morbidezza e bontà infiniti, occorre solo cuocerli come si deve e tu hai presentato un piattino succulento :-)

    RispondiElimina
  4. Ciao Monica, non sei sola a piacerti, ma anche a noi piace tantissimo. Se si cuociono per tanto tempo, diventano molto tenere e buonissime, perciò questo piatto lo trovo ottimo ! Buona settimana e un abbraccio !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh mi fa piacere sentire che le usi anche tu! Buongiorno cara!

      Elimina
  5. E' un ottimo modo per portare in tavola e valorizzare questo pezzo di carne che io utilizzo spesso e mi piace tantissimo!!!
    Flora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, se ben valorizzato non ha nulla da invidiare ai tagli più "di moda"!

      Elimina
  6. Ho scoperto da poco questo taglio, ma lo trovo molto buono, mi tengo la tua ricetta, un abbraccio e grazie

    RispondiElimina
  7. Non pensavo fosse un pezzo di carne tenero.... lo proverò!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    My Facebook

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo diventa molto facilmente, è un grande pregio!

      Elimina
  8. I tuoi post sono sempre interessanti! Ammetto di non avere mai cucinato le guance di vitello, ma dopo questo mi sento quasi in dovere di provare :)!

    RispondiElimina
  9. Ecco.. non conoscevo questo pezzo di carne.. a vederlo sembra bello.. e poi che ricettina da leccarsi i baffi! Buona settimana :-*

    RispondiElimina
  10. Effettivamente io non amo molto la carne fibrosa, trovo che gli ingredienti abbinati possano tuttavia dare un pò più di sapore e consistenza alla carne. Un saluto

    RispondiElimina
  11. è insolito vedere ricette con le guance di vitello,ma hai proprio ragione questa carne andrebbe rivalutata.Anch'io ho una squisita ricetta nel mio blog e devo dire che la tua non è da meno!!Complimenti

    RispondiElimina
  12. veramente speciale!complimenti!
    bacioni simona:)

    RispondiElimina
  13. Ciao Monica, normalmente io non amo molto il curry in nessun modo - tuttavia in questo modo potrei provarlo credo. Sembra una ottima ricetta
    Un saluto buon lunedì e migliore settimana appena iniziata

    RispondiElimina
  14. Che bella proposta interessante! Non ho mai provato le guance di vitello, mi hai incuriosito molto! Ricetta salvata, buona serata, ciao!

    RispondiElimina
  15. Mi manca questo taglio di carne, ma la tua ricetta è molto gustosa :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  16. Mmmm ho già l'acquolina in bocca! *-*
    Adoro gli arrosti!
    Un bacione :*
    www.milleunrossetto.blogspot.it

    RispondiElimina
  17. Sfizioso questo secondo di carne. Ho fatto arrosto al latte ma senza curry. Prossima volta rimedio. ciao ..a presto!

    RispondiElimina
  18. La combinazione di curry e latte non mi è mai venuta in mente, ma sembra molto deliziosa...

    RispondiElimina
  19. NOn ho mai provato questo taglio di carne, ma questa ricetta è molto gustosa e mi invoglia un sacco!
    baci
    Alice

    RispondiElimina

Lasciatemi una traccia del vostro passaggio sotto la ricetta!
Spam, truffe o insulti saranno eliminati, per la tranquillità di tutti. Grazie.

Condividi su:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...