24/04/13

Crudité di asparagi

Il mio uomo adora gli asparagi. Devo dire che io, invece, non ne vado affatto pazza anzi li mangio pochissime volte... ciò nonostante mi piace molto prepararli, li ritengo un alimento indispensabile da inserire nelle ricette primaverili. Per loro stessa natura sono piuttosto facili da cucinare in ogni modo, in particolare se serviti crudi come vi propongo ora. Non fatevi ingannare dal fatto che siano crudi: sono morbidi, delicati, gustosi e leggeri. Insomma, perfetti per la primavera!!!
Se vorrete farli cotti, e magari utilizzare quelli bianchi, vi propongo invece questa ricetta particolarmente apprezzata qui in casa mia.


Ingredienti per 4-5 persone:

- 10 asparagi verdi
- un limone
- 2-3 cucchiai di olio extra vergine d'oliva ConDisano Dante
- sale marino verde delle Hawaii Gemma di Mare
- pochissimo pepe


Procedimento:

Con un pelapatate togliete lo strato superficiale ad ogni asparago, dopo averlo ben sciacquato. Preservate integra la punta.

Sempre con il pelapatate riducete gli asparagi a striscioline regolari, ancora una volta salvando la punta. Questa andrà semplicemente tagliata a metà, come vedete in foto.

Disponete gli asparigi su di un piatto o in una terrinetta, e conditeli con il sale ed il pepe. Mescolate bene, quindi aggiungee il succo di limone. Lasciate riposare almeno mezz'ora, meglio ancora un'ora.

Trascorso questo tempo mescolate gli asparagi e conditeli con l'olio. Lasciate riposare ancora almeno un paio d'ore.

Servite a temperatura ambiente.


Consigli:

Io ho usato il sale marino verde delle Hawaii perchè lascia un sentore particolarissimo, secondo me molto adatto agli asparagi. Purtroppo sciogliendosi non resta visibile, ma sarà impossibile non riconoscerlo al gusto. Ho provato comunque questa ricetta anche con del sale grosso, sempre Gemma di Mare, ed è ugualmente ottima.

Come tempi di preparazione, vedete che sono nulli. Io mi trovo bene a preparare gli asparagi in questo modo appena prima di pranzo, servendoli poi a cena.


 

4 commenti:

  1. ottimo, l'unica cosa è che bisogna asparagi superfreschi e teneri:-)

    RispondiElimina
  2. Ottima idea per preparare gli asparagi, grazie!!! Io ho imparato ad apprezzarli da poco. Ciao.

    RispondiElimina
  3. Devono essere davvero buoni preparati così, poi con la primavera, ci sta proprio, brava!!

    RispondiElimina
  4. Anch'io li amo molto e questa ricetta veloce te la rubo!!!!!
    Buona Liberazione cara!!!

    RispondiElimina

Lasciatemi una traccia del vostro passaggio sotto la ricetta!
Spam, truffe o insulti saranno eliminati, per la tranquillità di tutti. Grazie.

Condividi su:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...